CORONAVIRUS: Evitate contatti con gli anziani, sono a rischio. L’appello della dottoressa Manna, Cilentana in servizio a Parma

Non sono una frequentatrice abituale dei social, ma in questo momento vorrei che il mio messaggio raggiungesse più persone possibile. Qui a Parma la situazione sanitaria é emergenziale. L’ospedale principale della città dove lavoro ha messo in atto una massiccia riorganizzazione dell’attività,finalizzata a contrastare l’epidemia da coronavirus in atto. L’ospedale sta reggendo bene ma a fronte di un sistema sanitario che parte da un livello di eccellenza. La mortalità della malattia é funzione (1) dell’età del paziente (2) della qualità del sistema sanitario. Al sud, nei nostri paesi, l’età media é molto alta e la sanità parte già da condizioni al limite. Io sono molto preoccupata perché la diffusione di questa malattia al sud potrebbe essere uno tsunami. Le misure messe in atto sin ora sono a mio avviso e di molti miei colleghi, poco restrittive. Il sud adesso ha il vantaggio temporale di poter ADESSO limitare la diffusione della malattia. Ma questo va fatto adesso, limitando al mimino i contatti personali. Non uscite di casa, se non per le cose strettamente necessarie, non riunitevi in gruppi, non frequentare luoghi affollati (locali, chiese, cinema), lavatevi spesso le mani. E per i giovani, che magari sono più restii a queste prescrizioni, EVITATE DI AVERE CONTATTI CON I VOSTRI PARENTI ANZIANI. Il 42.2 % dei morti ha un’età compresa tra gli 80 e gli 89 anni. Proteggete i vostri cari, la situazione é seria e dobbiamo essere responsabili. State in casa.
Dott.ssa Carmelinda Manna
Dirigente Medico Radiodiagnostica
Azienda Ospedaliero Universitaria di Parma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.