Vandalizzata la scritta in ricordo di Vassallo, il sindaco “sarà ripristinata’

E la accaduto a Bitonto in provincia di Bari. Ad annunciarlo il primo cittadino Michele Abbaticchio:

“Il prossimo sabato la nostra Città avrà l’onore di ricevere la visita di Dario Vassallo, fondatore della Fondazione Vassallo e fratello del più grande sindaco italiano, Angelo, il famoso “sindaco pescatore”. Vittima di criminali ed eroe antimafia.

Proprio ieri sera alcuni individui, riconosciuti da un amico che ha provato a fermarli e in qualche modo ne ha interrotto le azioni, hanno tirato sassi contro la scritta luminosa a lui dedicata, in via Robustina.
Persone che, se fosse confermata l’accusa, abitualmente scrivono contro di me sui social per questioni collegate a lavori pubblici non esattamente identificabili come prioritari.

La frase è stata danneggiata su due lettere e ovviamente verrà ripristinata.
Quella stessa frase che recita “sono i paesi che fanno il Paese”.

Appunto. Se nei paesi accade questo il Paese resta malato.
A noi “poveri” amministratori locali il compito di educare e ricucire ancora una volta.
Fino al momento in cui qualcuno capirà che, dopo gesti del genere,non dovrebbero nemmeno affacciarsi al diritto di essere definito cittadino.
Abbiate almeno la dignità di tacere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.