Camerota è Bandiera Verde, Esposito: «Ricchezza territorio è sua diversità»

«La riconferma della Bandiera Verde alla spiaggia della Calanca di Marina di Camerota è un altro importante riconoscimento che non mettiamo rinchiuso nel cassetto delle medaglie ma bensì sventoliamo fieri. Questo vessillo non fa altro che confermare la bellezza e la diversità paesaggistica del nostro territorio. Grazie a questi anfratti e a queste cale, con fondale basso e acqua limpidissima, le famiglie con bambini piccoli possono scegliere la Perla del Cilento come località per trascorrere le proprie vacanze estive. E noi faremo di tutto per preservarle e renderle ancora più accoglienti e ricche di servizi». A dichiararlo è Teresa Esposito, assessore al Turismo del Comune di Camerota. 

La località balneare cilentana è stata insignita della Bandiera Verde. Il riconoscimento viene assegnato dal 2008: in dodici anni, con il contributo di 2.550 pediatri italiani ed europei, sono state selezionate le 142 spiagge in Italia e in Spagna più adatte ai bambini. Camerota rientra di diritto nella lista. 

«E’ un pregio per tutto il territorio – aggiunge il sindaco Mario Salvatore Scarpitta – dopo la Bandiera Blu per gli approdi, la Bandiera delle 5 Vele di Legambiente e la Bandiera Gialla dei Comuni Ciclabili, arriva questo ennesimo e importante riconoscimento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.