San Pantaleone a Castellabate per i festeggiamenti di San Costabile

Il 16 febbraio alle ore 16 la Sacra Immagine di San Pantaleone farà ingresso nella città di Castellabate, in occasione dei Solenni Festeggiamenti in onore di San Costabile, Copatrono della Diocesi di Vallo della Lucania.

L’annuncio è stato fatto dal Comitato festa di San Pantaleone

Nel 2014 per la prima volta il busto di San Costabile Gentilcore, fondatore e patrono di Castellabate, partecipato alla processione del 27 luglio per i festeggiamenti di San Pantaleone, patrono della città e della diocesi di Vallo della Lucania.

 Il quarto abate di Cava, originario di Tresino, oltre all’indubbia rilevanza storica della sua figura, è tra i pochi Santi di origine cilentana, per cui a buon diritto è stato elevato a compatrono della diocesi. A lui sono legati da devozione e affetto non solo i cittadini di Castellabate, che gli riconoscono il compimento di diversi miracoli, ma anche da tantissimi fedeli di tutto il comprensorio cilentano e salernitano». 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.