Al via l’attivazione di percorsi di integrazione per migranti regolari ad Agropoli

L’Agropoli Cilento Servizi, Azienda speciale consortile, in collaborazione con il Comune di Agropoli e con Mathesis Srl ha aderito al progetto P.U.O.I. – Protezione Unita a Obiettivo Integrazione, indetto dal ANPAL Servizi Spa e finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per l’attivazione di percorsi integrati di inserimento socio-lavorativo a favore di migranti regolari.

Dieci i soggetti che potranno prendere parte ad un tirocinio extracurriculare che verrà effettuato sul territorio del Comune di Agropoli, per la durata di 6 mesi, a 36 ore settimanali. Un progetto, che mira a favorire l’integrazione e non comporterà alcun costo per l’Ente e per l’Azienda.

I soggetti interessati possono presentare la domanda di partecipazione presso la sede dell’Agropoli Cilento Servizi in viale Lombardia (dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 14). Per informazioni rivolgersi presso l’ufficio Servizi sociali del Comune di Agropoli (dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle 12.30). In caso le adesioni siano maggiori al numero di posti disponibili, sarà predisposta apposita graduatoria che privilegerà i soggetti che presentano una minore Situazione economica equivalente del nucleo familiare (ISEE). La domanda di adesione è disponibile presso le due sedi indicate ed è scaricabile anche dal sito web istituzionale www.comune.agropoli.sa.it.

Ludovico D’Alessandro – Comunicato Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *