MONTAGNA DI POSIDONIA, È IL MOMENTO DI AGIRE – ECCO LE DUE IDEE-PROGETTO

Siamo ormai a pochi giorni dal Natale ma è giusto iniziare già a pensare alla prossima Estate, alle nostre spiagge e al fenomeno annuale dello spiaggiamento della Posidonia oceanica.
Per evitare che anche l’estate prossima si continui con l’accumulo delle foglie spiaggiate stiamo proseguendo la nostra azione civica affinché l’amministrazione si attivi per trovare una modalità per rimuovere definitivamente l’accumulo di Posidonia ai piedi del promontorio nella zona del Porto (la così detta “Montagna di Posidonia”).
Grazie alla circolare Ministeriale di cui abbiamo già parlato quest’estate (https://www.facebook.com/Agropoli5Stelle/posts/2480461328665396) ora l’amministrazione può “smantellare quell’accumulo antropico” riutilizzando tutto il materiale (che è prevalentemente di sabbia) per un’opera di ripascimento o di difesa costiera.
Confrontandoci anche con gli uffici tecnici comunali, rendiamo pubbliche le due proposte finora raccolte:
✅ L’idea progetto 1, proposta formulata già qualche anno fa dal nostro meetup, che consiste nel riutilizzo dell’accumulo per il “ripristino della Spiaggia della Marina”. In questo modo sarebbe possibile allungare notevolmente la spiaggia ormai erosa e nel contempo creare una zona alle spiagge del nuovo arenile in erba, in modo da recuperare una porzione di quell’area anche per l’utilizzo di attività all’aperto per il periodo primaverile e estivo (sfruttando le capacità organiche dei residui di Posidonia).
✅ L’idea progetto 2, invece ci è stata comunicata per via informale dagli uffici tecnici comunali, e consiste nell’utilizzo del materiale accumulato per la creazione di un corridoio-percorso pedonale ai piedi del promontorio che parte dalla Spiaggia della Marina e arriva fino alle scalette del Fortino. In questo caso i lavori, per quanto ci hanno comunicato, i lavori sarebbe utili anche per combattere l’erosione del promontorio dall’azione del mare.
Entrambe le idee progetto finora raccolta sono entrambe di forte “impatto” e andrebbe a modificare l’area della Marina del Porto (anche se va ammesso che ormai quell’area è stata definitivamente compromessa dai lavori di manutenzione, per noi sciagurati, avvenuti negli ultimi 15 anni).
In ogni caso chiediamo all’amministrazione di agire per non arrivare anche all’estate 2020 impreparati.
Oltre a i lavori per l’eliminazione dell’accumulo andrebbe pianificato un programma di manutenzione ordinaria per i nuovi spiaggiamenti di Posidonia…. ma di questo ne parleremo nei prossimi giorni.
Ne approfittiamo per invitarvi a seguire l’incontro con l’Assessore al Porto e ai Lavori Pubblici, Eugenio Benevento, che si terrà in live streaming su questa pagina Venerdì e durante il quale parleremo anche di questi temi.
#Posidonia #SpiaggiaDellaMarina #Agropoli
#Progetti #Mare #Spiaggia #Cilento
Ludovico D’Alessandro – comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.