Cannalonga, un evento per aderire al “Progetto paese cardio – protetto”

L’associazione Vita Made in Cilento e l’ente comunale, nel tentativo di aderire al “Progetto paese cardio – protetto”, hanno deciso di organizzare una festa, il prossimo 30 novembre in Piazza del Popolo, al fine di raccogliere fondi da destinare all’acquisto di un defibrillatore.
È risaputo quanto sia importante la salvaguardia della salute pubblica; pertanto, è indispensabile creare occasioni di sensibilizzazione, ma soprattutto corsi di primo intervento per cittadini e operatori socio-sanitari. La festa sarà allietata da musica e buon cibo, in linea con il progetto dell’associazione, che da alcuni anni ricerca la promozione dei prodotti a km 0, biologici, ripercorrendo i sentieri delle antiche tecniche di coltivazione della civiltà rurale contadina. In modo particolare, ha creato un mercatino biologico che si tiene ogni sabato in Piazza del Popolo secondo delle regole prestabilite, per i membri dell’associazione, contadini locali, una festa dedicata all’aglio canino che si tiene in agosto, giunta quest’anno alla seconda edizione, e una esposizione perenne etnografica in una antica abitazione agreste, cosiddetto “pagliaro”. Ulteriore obiettivo è quello di riqualificare la coltivazione dei grani tipici, come “a carosedda”, prodotto che rendeva Cannalonga ben nota nel comprensorio limitrofo.

Nello Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *