Giocatore originario di Vallo trascina la nazionale nei quarti di finale in Brasile

Gaetano Pio Oristanio nato il 28 settembre 2002 componente del settore giovanile dell’Inter nonchè della nazionale Under 17 di calcio dell’Italia, è quello che noi possiamo considerare come un giovane talento in ascesa. Originario di Roccadaspide nato a Vallo della Lucania non ha tardato a far capire quale fosse il suo potenziale segnando un gol a distanza di 30 metri su calcio piazzato durante la partita Ecuador- Italia. Grazie a lui gli azzurrini si sono guadagnati un posto in classifica tra le prime otto al mondo, ciò non accadeva da 10 anni. Ora manca l’ostacolo più grande ” il Brasile” che ha squalificato il Cile. Tale partita si giocherà alla mezzanotte tra lunedì e martedì a Goiania. Dagli appennini alle ande meglio dire dal Cilento al Brasile, possiamo così somatizzare ciò che che sta avvenendo; da ricordare anche Italo Feola altro grande cilentano in Brasile che nel 1958 ebbe la fortuna di convocare Pelè quando aveva 17 anni e vincer il primo titolo mondiale della nazionale della Carioca

A cura di Ludovico D’Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *