Gatti avvelenati a Vallo della Lucania – ennesimo episodio

Diviene inarrestabile nonchè in continua crescita l’ormai consolidato fenomeno che vede distrutte (avvelenate) intere colonie di gatti nei pressi di Vallo della Lucania. A prendere la difesa di tali animali è Noemi Lenza referente zonale Enpa; tantissime sono le segnalazioni dice- si richiede un appello nonchè una presenza al riguardo del sindaco Toni Aloia. Nella maggior parte dei casi i felini sono avvelenati con della metaldeide facilmente reperibile in commercio. Il tutto mi lascia profondamente allibito ed esterrefatto in quanto togliere la vita ad un essere vivente è un atto di profonda crudeltà nonchè nella base dell’indole della viltà umana.

A cura di Ludovico D’Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.