Pestato l’assassino di Francesco De Santi

L’omicida italo-brasiliano reo confesso di Francesco De Santi è stato aggredito e malmenato anche con la presenza di sgabelli all’interno del carcere di Capaccio Paestum nella notte che intercorre tra il 26 e il 27 ottobre, il pestaggio sembrerebbe essere avvenuto tra mezzanotte e le 2 del mattino. Egli è andato a farsi medicare presso l’ospedale locale ed è difeso dall’avvocato Giuseppe Scandizzo.

Ludovico D’Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.