Omicidio a Capaccio, 33enne accoltellato davanti al bar

Notte di sangue a Torre di Mare. Un giovane di 33 anni è morto assassinato in seguito, probabilmente, ad una discussione avvenuta dinanzi ad un bar. La vittima è Francesco De Santi, molto conosciuto in città, figlio di un imprenditore del posto. L’omicido all’alba. Erano le 4 quando un pregiudicato del posto, Vincenzo Galdoporpora, lo avrebbe aggredito. Quest’ultimo, 25 anni, si è poi costituito ai carabinieri della locale stazione. L’assassino ha detto di aver colpito il 33enne con un coltello, più volte, in seguito ad una precedente discussione avvenuta con un’altra persona.

Sul posto erano presenti anche altre persone che hanno allertato i soccorsi ma per Francesco De Santi non c’è stato nulla da fare.

A condurre le indagini i carabinieri della compagnia di Agropoli guidati dal capitano Fabiola Garello. Sequestrata l’arma del delitto, un coltello in possesso del Galdporpora che è attualmente detenuto accusato di omicidio volontario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.