Scossa di terremoto, a Camerota e Palinuro scuole chiuse

 

A causa della scossa di terremoto di magnitudo 4.4 registrata stamane alle 6.31 con epicentro nel mar Tirreno, il sindaco di Camerota, Mario Salvatore Scarpitta, ordina la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Camerota, per precauzione e verifiche strutturali.

Scuole chiuse anche a Centola Palinuro

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata questa mattina intorno alle 6:30 nel mare del Golfo di Policastro. Il sisma è stato chiaramente avvertito in diversi comuni, non soltanto lungo la fascia Costiera da Sapri ai centri limitrofi, ma anche in quelli dell’ interno.

Segnalazioni da parte dei cittadini relative al terremoto sono arrivate anche da Palinuro, Camerota, Futani, Cuccaro Vetere e Vallo della Lucania, così come negli altri paesi della zona, finanche fino ad Agropoli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *