Militare rischia di perdere un occhio, salvato all’ospedale San Luca. Eccezionale intervento dell’equipe di oculistica

Nei giorni scorsi  è arrivato all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania un militare di circa venti anni. Presentava un grave trauma ad un occhio. Portato all’ospedale di Eboli, dopo un primo esame, viene immediatamente indirizzato al San Luca dove arriva nel cuore della notte.

L’equipe di oculistica viene subito allertata e durante la notte stessa sottopone il ragazzo ad un delicato intervento chiriguico poiché il militare presentava

perforazione della cornea e del cristallino nonché trauma retinico grave con ritenzione di corpo estraneo metallico all’interno della camera vitrea.

Rischiava di perder l’occhio. L’intervento è perfettamente riuscito.  Il giovane dopo qualche giorno di ricovero al San Luca è stato trasferito in una struttura sanitaria militare per il riscontro del complesso intervento eseguito dai sanitari di Vallo

Ancora una volta l’ospedale  San luca si mostra pronto a rispondere alle richieste di cura anche nei casi particolarmente complessi. Testimonianza che presso la struttura di Vallo lavorano quotidianamente sanitari preparati.

Un ottimo lavoro apprezzato anche dai diretti superiore del giovane militare che hanno riscontrato all’ospedale San luca “la professionalità degna dei centri di eccellenza”.

Si danno risposte sanitarie, si salvano vite umane grazie all’impegno, alla professionalità e  abnegazione lavorativa di medici ed infermieri.

Non mancano anche nel passato numerosi casi i in cui a sanitari dell’oculistica hanno ricevuto encomi ufficiali per la buona ed efficace assistenza prestata in numerose occasioni in particolare per la chirurgia della retina  fiore all’occhiello della struttura sanitaria .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.