Al San Luca professionalità ed umanità: le parole di una paziente milanese ricoverata in Utic.

Sono stata ricoverata dal 30 agosto al 2 settembre all’Ospedale San Luca di Vallo della Lucania, reparto UTIC. Desidero esprimere il mio apprezzamento e un sincero ringraziamento al Dott. Antonio Aloia e all’intero staff del reparto UTIC per la grande professionalità, la competenza, il giusto rigore coniugato all’attenzione costante verso il paziente. Le belle parole arrivano da Rosalia Mazzeo che da anni vive a Milano. Durante le sue vacanze nel Cilento è stata ricoverata all’ospedale di Vallo della Lucania. Prima di andare via ha voluto complimentarsi con i sanitari che l’hanno accolta e curata “ho notato – dice – un’accurata igiene e strumenti e dispositivi che mi sono parsi all’avanguardia. Vivo da molti anni nella dinamica ed efficiente  Milano e quando posso torno nella mia terra, perché qui sono le mie radici e per ritrovare il mio mare, gli affetti, i sapori, il dialetto. Elementi di cui mi nutro e che servono a ricaricarmi.  Questa volta ho avuto bisogno di cure mediche e il mio Cilento me le ha prodigate con serietà e scrupolo.

La signora Mazzeo allo stesso modo ringrazia i sanitari dell’ospedale all’Ospedale dell’Immacolata di Sapri dove è stata ricoverata per qualche giorno prima di arrivare a Vallo.  “Desidero esprimere – dice – il mio apprezzamento e un sincero ringraziamento prima di tutto al personale del pronto soccorso che mi ha accolta per un malore, alla  dott.ssa Matarazzo e all’intero staff della cardiologia per la grande professionalità, la competenza, il giusto rigore coniugato all’attenzione costante verso il paziente. Grande umanità!  GRAZIE, DI CUORE”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *