Arriva al Festival a Venezia l’Opera multimediale e multilingue VideoCatechismo della Chiesa Cattolica

Arriva al Festival a Venezia  l’Opera multimediale e multilingue VideoCatechismo della Chiesa Cattolica. L’opera sarà presentata alla 76 Edizione Mostra d’arte Cinematografica di Venezia. L’evento si terrà martedì 3 settembre, alle ore 16.00,  presso l’Hotel Excelsior Venice al lido di Venezia. L’opera, già presentata presso la Sala della Comunità “La Provvidenza”di Vallo della Lucania lo scorso 22 febbraio, porta le immagini del nostro Cilento alla Mostra di Venezia. Infatti molte scene sono state realizzate nella nostra Diocesi e fra i Registi figura la Signora Tania  Cammarota (moglie del  Regista Dott. Gjon Kolndrekaj), originaria di Pattano di Vallo della Lucania.

“Una buona notizia che rende onore alla bellezza del nostro territorio” le parole del Vescovo della Diocesi di Vallo, Mons. Ciro Miniero.

Un’opera  multimediale straordinaria dalla durata di ben 25 ore, suddivise in 46 episodi, la cui realizzazione è stata avviata all’inizio del pontificato di Papa Francesco. Un progetto  nato da un’idea di don Giuseppe Costa, sdb e del regista Gjon Kolndrekaj e girato, fin dall’aprile 2013, per la prima volta la tecnologia 4K. Prodotto da CrossinMedia con il Patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evvangelizzazione  e Dicastero  per la Comunicazione della  Santa Sede.

Un’opera straordinaria e unica, la cui lavorazione è durata cinque anni  con riprese  in 70 Paesi di tutti i cinque continenti per un totale di 16 mila location, che hanno coinvolto 60 mila persone in tutto il mondo.  Sono state oltre 3.000 le persone, rappresentanti di circa 200 professioni che hanno letto il testo del Catechismo in ben 37 lingue originali. Ben 2.600 sono stati gli attori che hanno dato vita a fiction che ricostruiscono episodi biblici de Vecchio e Nuovo Testamento.  

Il Videocatechismo della Chiesa Cattolica è un lavoro universale che spazia dagli spettacolari paesaggi incontaminati dell’America Latina, alle piccole realtà del continente africano. Dalla complessità della Terra Santa, alla difficile realtà sociale delle megalopoli. Dalle diversità del continente asiatico  alle periferie europee e, in particolare, quelle italiane. Complessivamente 16 mila location,

Il regista Kolndrekaj, utilizzando per primo il digitale molto avanzato del 4K, è riuscito a trasformare con il linguaggio del cinema, la narrazione dei testi originali del Catechismo della Chiesa Cattolica. Tanto da dare allo spettatore la sensazione  di “entrare” nelle scene e sentirsi direttamente coinvolto.

Alla Conferenza Stampa saranno Presenti: Patriarca di Venezia S. E. Mons Francesco Moraglia, Giulio Rapetti Mogol, Il critico cinematografico Vittorio Giacci, il regista Gjon Kolndrekaj, Don Davide Milani Pres. Fondazione Ente dello Spettacolo per il Dicastero della Comunicazione della Santa Sede Claudia di Giovanni, Roberto Costa Fondazione Marcianum, Padre Gianmaria Polidoro, modera Emanuela Genovese giornalista di Avvenire.

Seguirà una serata di Gala presso Hotel Excelsior– Lido di Venezia nella prestigiosa  Sala degli Stucchi, dove sarà proiettato il film :  Il CREDO. Saranno presenti personalità del mondo Ecclesiale, della Diplomazia Internazionale, della cultura, del cinema, della finanza.  L’evento si conclude con buffet sulla terrazza dell’Hotel Excelsior.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *