“Lo Stato è con voi”: il discorso del ministro Costa a Battipaglia con Franco Castiello

A Battipaglia, devastata dai roghi di balle di rifiuti, ieri mattina è arrivato il ministro dell’Ambiente Sergio Costa. Nonostante la crisi di Governo, Costa ha detto: «Ho scelto di rispondere al vostro invito affinché nessuno si senta dimenticato dallo Stato. Il caso di Battipaglia, purtroppo, non è unico in Campania – ha riferito il ministro – ma finché ci saranno cittadini pronti a denunciare soprusi e illeciti ai danni dell’ambiente e del territorio, sarò sempre pronto ad operarmi se pur limitatamente alle mie competenze in questo caso residuali». Nel frattempo, nei giorni scorsi, un altro incendio, forse di matrice dolosa, è divampato a Battipaglia. Le fiamme diventate subito alte hanno avvolto le sterpaglie in vari punti rendendo non facile l’intervento dei vigili del fuoco. L’idea del ministro dell’Ambiente, Sergio Costa è aprire una cabina di regia per fronteggiare l’emergenza ambientale. “Rimanendo ministro credo che sarebbe una buona idea se si riuscisse a fare una cabina di regia a Roma, un po’ come ho fatto con il ‘sistema Lazio’, si incontrano allo stesso tavolo i comitati, le istituzioni, i Comuni, non solo quello di Battipaglia ma anche quelli vicini che hanno la stesso problema, la Provincia e la Regione”. Presente anche il senatore franco castiello che durante la giornata ho consegnato al Ministro una interpellanza sul tema scritta con l’aiuto dei vari comitati cittadini che si stanno impegnando fortemente per risolvere la triste vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *