APPELLO PER ADOZIONE DI 8 CUCCIOLI A VALLO DELLA LUCANIA

A Vallo della Lucania appello per le adozioni di 8 cuccioli, due maschi e due femmine, dolci e coccoloni, vaccinati e sverminati. Per informazioni dettagliate ci si può rivolgere ai volontari dell’Enpa, fra cui la prof.ssa Noemi Lenza, che quotidianamente aiutano animali in difficoltà puntando esclusivamente al loro benessere. I cuccioli, nati da una gravidanza indesiderata cercano urgentemente casa trovandosi in una situazione di pericolo a vallo della lucania, dove il randagismo, come in altre zone del cilento, rischia di diventare un problema rilevante a causa della mancanza di canili che possano accogliere gli animali abbandonati vittime di coloro che incivilmente e insensibilmente non se ne vogliono prendere cura. I cuccioli sono stati posti in una zona di Vallo, rione rione sasso, ma purtroppo non vi possono permanere a lungo. Nei mesi scorsi, inoltre, sono stati segnalati a vallo della lucania casi di animali uccisi in via mons. Filippo speranza e di recente in diversi borghi del cilento e vallo di diano sono stati ritrovati molti animali uccisi attraverso polpette avvelenate. Il randagismo è, infatti, una piaga morale e sociale: gli animali randagi sono esposti a sofferenze, denutrizione, malattie e violenze. La sterilizzazione di animali liberi sul territorio e l’educazione alla sterilizzazione dei proprietari di cani e gatti è la condizione per arginare un fenomeno acuto di abbandoni di animali quasi mai microchippati. È necessario educare i giovani e i meno giovani ad una sviluppata sensibilità nei confronti degli altri esseri viventi e senzienti, per riuscire ad affrontare il futuro nel rispetto dell’ambiente che ci ospita e di cui, purtroppo, ci stiamo troppo spesso disinteressando.
Nello Amato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *