Con Maria Agresta al via il progetto “Vallo città della musica”. Oggi presente, al palazzo della cultura, Marco Zoni, primo flauto del teatro alla Scala di Milano.

È partito stamani, sotto la direzione artistica di Maria Agresta, orgoglio vallese e del Cilento, l’atteso progetto “Vallo città della musica” presso il Palazzo della cultura di Vallo della Lucania, che prevede, grazie ad una sinergia fra comune di Vallo, Scabec (società campana di beni culturali) e assessorato al turismo della Regione Campania, una Masterclass di perfezionamento in varie discipline, fra cui canto lirico, presieduto, a seguito di rigorose selezioni, dal soprano Maria Agresta.

La Masterclass è rivolta a studenti e diplomandi e si terranno, nelle serate dall’8 al 10 agosto, da parte degli allievi prescelti concerti finali presso il teatro Leo De Berardinis con la straordinaria partecipazione di docenti di fama internazionale, non solo Maria Agresta, eccellenza italiana e soprattutto cilentana, orgoglio della città di Vallo, ricevuta dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel luglio scorso.

Sono iniziati oggi i lavori da parte di Marco Zoni, nell’ambito della Masterclass di flauto. Marco Zoni è Marco Zoni nasce a Lumezzane (Brescia) nel 1969 e collabora con l’orchestra del Teatro alla Scala di Milano e dell’omonima Filarmonica in qualità di primo flauto. L’attività in orchestra gli ha permesso  sotto la direzione dei maggiori direttori quali Riccardo Muti, Riccardo Chailly, Daniel Baremboim, Zubin Metha, Valery Gergiev, George Pretre, Semyon Bychkov, Lorin Maazel, Yuri Temirkanov, Myung-Whun Chung, Wolfgang Sawallisch, Daniel Harding, Rafael Fruhbeck de Burgos, Jeffry Tate, Gianandrea Gavazzeni, Giuseppe Sinopoli, Gary Bertini. Ha suonato in qualità di solista con alcune orchestre italiane esibendosi in importanti teatri nazionali e stranieri, in duo con il pianoforte e con il quintetto di fiati “Moderno”. All’attività d’orchestra e di solista affianca l’attività di insegnante tenendo master classes in alcuni Conservatori italiani, presso l’Accademia del Teatro alla Scala e in vari corsi estivi. Tiene un corso annuale di flauto presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Brescia (notizie riprese dal sito www.infondidimuisca.it relativo a Masterclass di flauto in Italia).

Domani mattina inizieranno le audizioni da parte di Maria Agresta per canto lirico e pianoforte. Sono più di 60 le Iscrizioni per soli 8 allievi che saranno seguiti dal ben noto soprano cilentano.
I criteri di selezione sono molto rigidi e prevedono non solo una preselezione per curriculum, ma anche per audizione. Saranno presenti allievi provenienti da varie zone d’Italia e oltralpe, ad esempio la Svizzera, ospitati per volontà espressa dalla direttrice artistica, presso le strutture alberghiere locali.
Una occasione, dunque, importante che conferma Vallo fucina culturale del comprensorio cilentano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *