A Roscigno tappa per il progetto “Borghi abbandonati”

Il 4 agosto a roscigno tappa dei borghi abbandonati la storia al servizio della comunità di oggi e di domani, sviluppo economia e turismo delle aree interne, un incontro per la presentazione del progetto rete regionale dei borghi abbandonati della campania sul recupero delle identità locali. L’evento inizierà alle 18:30 con gli interventi del vicesindaco di centola silverio d’angelo ed emilio buonomo, arcvhitetto. Coordina il vicesindaco di roscigno bruno ruotolo e a seguire interventi istituzionali, fra cui carmelo stanziola, sindaco di centola e pino palmieri, sindaco di roscigno. Fra i relatori michele albanese, direttore della banca montepruno, gabriel zuchetriegel, diurettore del parco archeologico di paestum, lucia vuolo, eurodeputato, michele strianese, presidente della provincia di salerno, valentino grant, eurodeputato, bianca ferrara dell’università di napoli. A moderare l’incontro la giornalistya carmela santi. A seguire visita al borgo antico, al museo della civiltà contadina, agli stand della vita rupestre e rurale e degustazione di piatti tipici. A concludere il musical “1828” la rivolta del cilento della compagnia artisti cilentani con testi di alina di polito e simona la porta, musiche di angelo loia e mauro navarra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *