San Mauro La Bruca ricorda il venerabile Carlo Acutis

San Mauro La Bruca

Tra i tanti visitatori che hanno pregato davanti alle Sante Ostie, certamente il più illustre è il venerabile Carlo Acutis, giovane santo dei nostri tempi, morto a soli 15 anni il 12 ottobre 2006. Questo ragazzo, la cui mamma, Antonia Salzano, è oriunda di Centola, visitava ogni anno la chiesa di san Mauro la bruca, quando si recava con la famiglia a Palinuro per le vacanze estive. Realizzò sul web la Mostra dei Miracoli Eucaristici e tra gli altri vi inserì anche quello di San Mauro La Buca, facendolo così conoscere nel mondo intero. La sua mostra infatti ha girato e continua a girare i santuari e le parrocchie dei cinque continenti, oltre ad avere tantissime visualizzazioni sul web. Per tale motivo il comune di san Mauro la bruca ha voluto intitolare una via al venerabile Carlo Acutis, e precisamente quella in cui furono ritrovate le ostie profanate dai ladri. La cerimonia si svolgerà il 25 luglio alla presenza dei genitori di Carlo Acutis, che verranno per partecipare all’ intitolazione della prima via al mondo che porterà il nome del futuro Santo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *