Primo espianto di cornee all’ospedale di Polla. Il “dono” di un uomo di Vallo della Lucania

Ci sono eccellenze da preservare nell’ospedale di Polla e novità che potrebbero dare ancor maggiore forza al nosocomio. Ovviamente previo l’arrivo di medici. La novità è di queste ore e riguarda il primo espianto di cornee avvenuto nel “Luigi Curto” di Polla. Nei giorni scorsi ha perso la vita un uomo di Vallo della Lucania. La famiglia ha deciso di donare gli organi e lo staff medico guidato dal primario di Rianimazione, De Angelis, dalla responsabile, Gallo, si è messa all’opera per l’espianto delle cornee. Queste verranno poi portate dai mezzi dell’ospedale diretto dal direttore sanitario Luigi Mandia alla banca degli organi a Napoli e poi saranno donate a chi ne avrà bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.