Provincia di Salerno, Cilento Costiero a 5 Vele Legambiente e Touring

Anche quest’anno la provincia a sud di Salerno si conferma tra i territori a vocazione turistica nazionali maggiormente premiate dagli ambiti vessilli di Legambiente e Touring, le famose 5 Vele  assegnate dopo attenti monitoraggi dalle due famose associazioni.  Un premio alle comunità locali ma soprattutto un premio ai comprensori  territoriali omogenei.

Grande soddisfazione è stata espressa anche da Assoturismo e FIBA Confesercenti provinciale di Salerno. Il mare Tirreno, dichiara il presidente Raffaele Esposito, dimostra ancora una volta di essere un buon laboratorio delle  cosiddette buone pratiche, sono sette gli ambiti vessilli e riconoscimenti comprensoriali, due in provincia di Salerno  lungo il meraviglioso Cilento costiero. 

Cilento Antico con la bellissima Pollica capofila e Costa del  Mito con i comuni costieri del basso Cilento, Pisciotta, Centola, Camerota e San Giovanni a Piro. Questi ambiti riconoscimenti,prosegue il presidente Esposito, sono sempre più apprezzati dall’utenza italiana e straniera e condizionano favorevolmente la scelta delle destinazioni turistiche. Siamo soddisfatti delle attenzioni riservate ai  territori a sud della provincia di Salerno da parte di Legambiente e Touring, territori  che  dimostrano quindi maturità e progettualità non soltanto amministrative ma anche particolari sensibilità  da parte  del tessuto imprenditoriale locale che riesce a stimolare enti ed istituzioni  e favorire attività sostenibili e Green che molto spesso sono alla base di progetti di promozione e marketing territoriale. Lavoreremo, conclude il presidente Esposito, visti gli ottimi rapporti istituzionali con Legambiente, in ambito Confesercenti, attraverso i coordinamenti territoriali di Assoturismo, per far sì che i comprensori a 5 Vele possano essere in provincia di Salerno ed in tutta la regione Campania, sempre di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *