Gli avvocati di Vallo si uniscono al dolore della Famiglia Saetta

Riceviamo e pubblichiamo dall’avvocato Giuseppe Amorelli del foro di Vallo della Lucania lettera in memoria di Maurizio Saetta, avvocato salernitano molto noto in città. prematuramente scomparso

Quando un avvocato muore.

Quando un avvocato muore non dovrebbero piangerlo solo i suoi cari.

ma anche colui povero ed oscuro che ha  visto accanto a  il suo avvocato assisterlo fraternamente senza cupidigia di denaro e sete di gloria, ma spesso per carità umana.

ma anche colui  che ha avuto dall’ avvocato, tutto il conforto per alleviare le sue preoccupazioni;

ma anche colui che ha avuto dall’avvocato tutta la pazienza nel prestare orecchio alle sue miserie;

ma anche colui che ha avuto dall’avvocato quella forma di solidarietà umana  che consiste nel tener compagnia  a chi si trova a tu per tu con il dolore;

ma anche a colui al quale l’avvocato ha dedicato notti insonni sottraendoli alla possibilità di vivere con i propri cari.

ma anche a chi l’avvocato nell’ascoltarlo gli ha dato la possibilità di trovare nel mondo un confidente  instancabile delle sue inquietudini.

ma anche a chi l’avvocato si è dato senza risparmiarsi sino all’ultimo respiro.

So che ciò non avviene e Tu  te ne sei andata, senza raggiungere quel tempo per poter liberamente passeggiare, avendo  dovuto chiudere lo studio, come avviene per quei Colleghi ,essendo deceduti i loro clienti.

Hai onorato la Toga.

Ti ringrazio per averTi conosciuto.  

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *