Omignano festeggia il nuovo sindaco Mondelli

Ha dovuto aspettare l’ufficialità del risultato dello spoglio per festeggiare ma di fatto Raffaele Mondelli è stato eletto sindaco di Omignano già domenica sera alla chiusura delle votazioni superando il quorum del cinquanta per cento più uno. Ad Omignano, infatti, era candidata una sola lista Pace e Progresso. 

Mondelli succederà ad Emanuele Malatesta che ha ritenuto di non candidarsi a sindaco. È stato eletto consigliere ed affiancherà il neo sindaco nella gestione del comune affidata in parte a giovani amministratori. Per la lista in carica, dunque, l’unico “nemico”da battere era l’affluenza. Obiettivo raggiunto già domenica pomeriggio. Invece ieri è arrivata la conferma dal risultato dello spoglio. Gli scrutini sono serviti solo a conteggiare i voti e a confermare la validità del voto (ulteriore scoglio per la conferma della vittoria prevista dal Tuel). La lista Pace e Progresso ha vinto le elezioni con questi risultati in riferimento ai candidati al consiglio comunale Gerardo Antinolfi detto Michele 56, Giuseppe Di Ruggiero 59, Lucia Feo 55, Gennaro Lerro detto Gimmì 129, Rodolfo Lombardozzi 66, Emanuele Giancarlo Malatesta 109, Maria Morinelli 46, Federico Popolizio 39, Grazia Tierno detta Emanuela 110, Leonardo Vaccaro 80. 10 candidati e altrettanti posti in consiglio. Omignano la già il neo consiglio comunale con tutti consiglieri di maggioranza. “Siamo pronti ad amministrare – ribadisce il neo sindaco – con il sostegno dei cittadini che ci hanno sostenuto recandosi alle urne abbiamo la consapevolezza che  la comunità di Omignano in maggioranza ci ha scelto per guidare il comune”. Durante la campagna elettorale diversi gli inviti al non voto arrivati da più parti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *