VIDEO. San Luca, la telenovela del primariato di Ortopedia finisce in Procura

Fonte. Salernosanita

La telenovela del primariato di Ortopedia dell’ospedale di Vallo finisce a carte bollate: depositato un esposto-denuncia presso la locale Procura della Repubblica nei confronti dell’Asl Salerno.
La dettagliata istanza porta la firma del dottor Gianfranco Lenza che chiede di accertare e valutare se, nei fatti presentati, siano ravvisabili estremi di reato. Ma cerchiamo di ricostruire i fatti.
Nicola Capuano, ex primario, nel 2017, indica il collega Antonio Di Leo suo sostituto nei vari momenti di assenza che a vario titolo si fossero potuti registrare avendo vinto il concorso in altra Azienda.
Firmato il contratto, il 15 ottobre 2017, Capuano lascia. Di Leo è il nuovo articolo 18.

Il 24 ottobre dello stesso anno i dirigenti medici della Unita’ di Ortopedia e Traumatologia producevano singole note alla direzione medica di presidio tendenti alla valutazione curriculare per la corretta attribuzione dell’incarico di sostituto di Nicola Capuano, intendendo illegittima la nota dell’ex primario. Il 6 dicembre, il Direttore del Personale rispondeva solo al dottore Lenza sottolineando che la sostituzione ex art. 18 di Capuano potesse avvenire unicamente dopo valutazione di tutti i curricula a cura del direttore della macrostruttura.
Il 18 gennaio 2018, il Direttore Sanitario dell’ospedale S. Luca trasmetteva la sua valutazione comparativa dei curricula individuando Gianfranco Lenza quale sostituto di Capuano. La istanza veniva confermata dall’Ufficio Personale.
Di Leo presenta ricorso e lo vince. Lenza ricorre. L’Asl Salerno opta per un terzo e nomina Attilio Molinaro, già dirigente della UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale di Sapri.
Il 27 febbraio scorso il Tribunale di Vallo della Lucania ha accolto in toto il ricorso del dottore Gianfranco Lenza. Che, lamenta anche nell’esposto, l’assenza di risposte da parte della Asl Salerno, nonostante i solleciti.

Ora sara’ un magistrato a decidere chi deve ricoprire il ruolo di primario facente funzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *