Cilentana. Castiello: a giugno l’Anas apre i cantieri per 12 milioni

Buone notizie arrivano per la Cilentana. L’Anas é pronta ad aprire i cantieri. Per metà giugno inizieranno i lavori per l’adeguamento della strada a scorrimento veloce. Ad annunciarlo il senatore Franco Castiello. L’Anas,  che da alcuni mesi è divenuta proprietaria dell’importante arteria, ha stanziato 12 milioni di euro.  I lavori di pavimentazione inizieranno a metà giugno, proseguiranno a luglio e saranno sospesi ad agosto nel periodo di maggior esodo estivo. Interesseranno il tratto Agropoli Nord – Prignano Cileno, compresi gli svincoli e relative rampe di raccordo di Paestum, Agropoli Sud e Agropoli Nord.

Sarà rifatta la pavimentazione anche tra Prignano Cilento ed Omignano, inclusi, anche qui, gli svincoli e le rampe di raccordo di Prignano Cilento, Diga Alento e Perito. Previsti interventi di adeguamento pure sul tratto Ceraso-Poderia, compresi gli svincoli e le relative rampe di raccordo di Ceraso, Cuccaro Vetere, Massicelle-Montano Antilia, Futani, Centola e Poderia. Dei 12 milioni, nove verranno utilizzati per la ripavimentazione, gli altri 3 milioni invece verranno investiti per realizzare le barriere di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *