Novi Velia, rimane chiusa la strada di accesso al “Sacro Monte”

Rimane chiusa a Novi Velia la strada per il santuario del

“Sacro Monte” il Monte Gelbison.

L’ordinanza, emessa a ridosso della Pasqua, circa un mese fa, a causa della caduta di un masso, è stata prorogata e ieri sono stati posizionati anche i blocchi di cemento che di fatto ne vietano la percorribilità.

Cresce la preoccupazione tra cittadini e fedeli poiché tra qualche giorno, il 26 maggio, è prevista proprio l’apertura del santuario.

Si tratta infatti dell’unica strada di accesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.