Video choc, faccia a faccia tra Tomasco e Borrelli: grave danno per il San Luca.

Ospedale San Luca. Aggressione in ortopedia e video choc di Borrelli

Biagio Tomasco ospite della rassegna stampa di Set Tv torna sul caso di aggressione avvenuto domenica nel reparto di Ortopedia quando un boscaiolo ha picchiato un medico ed un infermere.

L’aggressore rimasto ieri mattina è stato sottoposto ad intervento chirurgico per le ferite riportate. L’episodio ha sollevato non poche polemiche anche perché non è il primo caso di violenza sui sanitari che si registra nei reparti del presidio saniaruo. “Quello che è accaduto nell’unità operativa di ortopedia e traumatologia di Vallo – sottolinea Biagio Tomasco segretario provinciale NurSind – rasenta l’inverosimile”. Per il rappresenta sindacale non è concepibile che dei lavoratori,  tra l’altro sotto organico e continuamente oberati di lavoro, vengano aggrediti in maniera selvaggia da un paziente a cui null’altro è stato fatto se non essere visitato. “Questo – dice Tomasco che lavora nel medesimo reparto – é  un sintomo molto forte dei tempi che stiamo attualmente vivendo e che non mettono al centro dei rapporti umani il vivere civile e il rispetto reciproco. Naturalmente non resteremo insensibili a quanto accaduto e stiamo già valutando con il nostro ufficio legale se procedere o meno a querela di parte per il riconoscimento del buon nome di tutti i lavoratori dell’Unità Operativa dell’ortopedia di Vallo ma in generale dell’ospedale tutto”.  In collegamento telefonico con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli torna sul video diffuso due anni fa su un presunto caso di malasanità nel reparto di ortopedia del San Luca. Il video  diffuso proprio da Borrelli fu ripreso dai media nazionali ed è al centro di una indagine dopo la querela presentata dall’allora primario Nicola Capuano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *