Ceraso, a Dialoghi sul Male la testimonianza di Hillary Sedu

Hillary Sedu, 34nne nigeriano arrivato in Italia quando era neonato e che passerà alla storia come il primo avvocato di colore entrato a far parte del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Napoli.

34 anni da compiere il prossimo giugno, dopo un passato  da calciatore che ha puntualmente fatto combaciare con la passione per lo studi, Hillary ha desiderato di emergere prima culturalmente prima e poi in ambito sportivo. Un’infanzia trascorsa a Castel Volturno, ha iniziato a giocare a calcio a 13 anni. Oltre che con la Salernitana, ha ricoperto il ruolo di difensore in C2 all’Igea Virtus, poi in Serie D al Mazara e all’Orvietana. Cinque operazioni allo stesso ginocchio hanno stroncato ogni possibilità di diventare un calciatore professionista.

La laurea in giurisprudenza l’ha conseguita a Napoli nel 2013. 11 esami nell’ultimo anno, poi il master in Politica migratoria e Diritto dell’immigrazione per esercitare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare le caratteristiche del sito e la tua esperienza di navigazione. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni o se non desideri accettare i cookie quando utilizzi questo sito web, visita la nostra pagina  Informativa globale sull’utilizzo dei cookie e tecnologie simili.