Allarme tumori nel Cilento, il dottore Luigi di Gregorio: “Anche io lotto con il male” (VIDEO)

“La politica è indifferente agli appelli che abbiamo lanciato, ma noi non ci fermiamo”. Sono ormai 4 anni che il presidente della cooperative Parmenide, il dottor Luigi Di Gregorio, lancia l’allarme sui dati raccolti monitorando le malattie neoplastiche da Eboli a Vallo della Lucania. Da sempre in prima linea nella lotta contro i tumori, in assenza dell’apposito registro che l’Asl non ha dal 2007, il dottor Di Gregorio, durante il convegno di Vallo ha annunciato tra l’incredulità dei presenti che gli è stato diagnosticato un tumore. «Da poche ore ho saputo di dover cominciare la battaglia più difficile della mia vita – ha detto il presidente della coop Parmenide – e dovrò combatterla con tutte le mie forze». Di Gregorio ha aggiunto che nonostante la malattia non mollerà ed andrà avanti in questa battaglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *